Le conseguenze dell’Euro negli investimenti degli italiani

Nel precedente post “Pessimo affare l’investimento in immobili italiani negli ultimi 20 anni” abbiamo sfatato alcuni miti come quello della superiorità dell’investimento immobiliare. Un altro grosso problema del risparmiatore italiano è quello della eccessiva concentrazione sugli asset domestici. La tabella che riportiamo qui sotto evidenzia l’andamento delle cinque variabili finanziarie prese in considerazione in questa analisi, azionario italiano, titoli di stato a lunga e breve scadenza, oro e abitazioni.

euro e italianiFonte dati http://research.stlouisfed.org/fred2/ e Bloomberg

Dalla nascita della moneta unica l’inflazione media italiana è stata del 2,2% un valore che ha peggiorato il già negativo dato nominale dell’azionario italiano. In pratica chi ha investito nel comparto più rischioso tra gli asset di investimento ha subito una volatilità superiore al 20% per ritrovarsi con un pugno di mosche. Sono sicuro che state già arrivando alla conclusione che l’investimento azionario anche nel lungo periodo non porta da nessuna parte, ma sbagliate. Continua a leggere