Inserite il pilota automatico

Non c’è dubbio che scelte azzardate di asset allocation possono far deviare da un percorso ideale di crescita il valore del nostro piano di investimento. All’investitore medio (soprattutto italiano, ma non solo) piace la scommessa sentendosi gratificato dall’aver anticipato il mercato.

pilota
Purtroppo, per una semplice questione di autostima e di autocompiacimento, tendiamo a rimuovere dalla mente le scommesse perse e a pensare a quanto il nostro portafoglio è cresciuto per effetto di quelle vinte.
Personalmente ritengo molto più efficiente per un investitore di medio lungo periodo ancorarsi ad asset allocation tarate su orizzonte temporale dell’obiettivo che si vuole raggiungere considerando sempre il rischio che si è disposti a sopportare. Inserite il pilota automatico nel vostro piano di investimento e allontanate da voi la tentazione di prendere i comandi.
Sulla valenza di inserire materie prime in un portafoglio finanziario ci siamo già espressi qui, ma il solo 2014 è un classico esempio di come si può rovinare una performance che il mercato ci ha concesso solo perché ritenevamo le commodities a buon mercato. Ho creato tre portafogli per spiegare tutto ciò in modo concreto.
Il primo è un Continua a leggere