L’investimento Attivo è un Gioco a Somma Zero? No Peggio…

Quando ogni giorno aprono le contrattazioni sui mercati mondiali ci sono operatori che acquistano ed altri che vendono, una vorticosa giostra di scambi che ovviamente si chiude con vincitori e vinti. Il risultato finale (prendiamo ad esempio la variazione percentuale di un indice azionario) è sintetizzato in una variazione positiva o negativa per coloro che hanno scelto di investire sull’indice stesso.

zero1
Chi avrà scelto semplicemente di replicare quell’indice non si troverà nient’altro che un risultato analogo (depurato da commissioni di trading e di gestione se è stato utilizzato un ETF). Chi invece ha deciso di gestire attivamente quella giornata tramite attività di compravendita potrà ottenere un risultato migliore o peggiore dell’indice.
Se alla sera c’è un vincente inevitabilmente ci sarà anche un perdente. In parole molto semplici, la gestione attiva è un gioco a somma zero, anzi peggio di zero ma di questo parleremo dopo.

Un risparmiatore quando ha del denaro da investire ha tre scelte. Continua a leggere