I miei libri preferiti

Dopo alcune richieste ricevute via mail dai lettori ho deciso di pubblicare una lista di libri che consiglio a ciascun investitore di buon senso. Alcuni sono in inglese, altri parlano di trading ed analisi tecnica, altri ancora sono storia allo stato puro e tanti altri parlano di soldi e psicologia dell’investimento. Un insieme di concetti che aumenteranno la consapevolezza e la capacità di riflessione di ogni investitore alla ricerca di consigli e idee su come impiegare il proprio denaro.

libriLa lista non è ovviamente esaustiva e nei prossimi mesi (anche grazie ai consigli dei lettori) cercherò di mantenerla aggiornata. Nella sezione dei  menù troverete comunque sempre una pagina permanente contente titoli ed autori dei libri.

Ecco la lista:

Nasim Taleb – Antifragile. Prosperare nel disordine

L’autore del Il cigno nero è il solito provocatore e con un sano realismo illustra come ogni tentativo di economisti e uomini di finanza di imbrigliare i mercati nel lungo periodo è destinato a fallire.

Nassim Taleb – Giocati dal caso: Il ruolo della fortuna nella finanza e nella vita (Saggi)

Il titolo dice già tutto e Taleb è una garanzia. Piacevole lettura.

Peter Bernstein – Più forti degli dei. La straordinaria storia del rischio

Libro scritto benissimo che racconta come l’uomo ha sempre cercato nella storia di annullare il rischio, ma proprio quando la sicurezza cominciava a farla da padrona, errori, psicologia, previsioni sbagliate costringevano tutti i professionisti (o presunti tali) del rischio a farsi un’esame di coscienza e ricercare nuove soluzioni.

Peter Bernstein – Oro. Storia di un’ossessione

Un libro come sempre scritto in modo eccellente da Bernstein che ci riporta indietro nella storia mostrandoci l’amore-odio che ha sempre legato uomini e oro. Curiosità storiche ma anche interessanti risvolti  finanziari che ogni investitore nel metallo giallo dovrebbe leggere almeno una volta della vita.

Daniel Kahneman – Pensieri lenti e veloci

La nostra mente messa sotto la lente di uno dei più grandi attori nel campo dello studio della psicologia umana. Troverete ottimi spunti di riflessione su errori comuni che (anche in campo finanziario) vengono compiuti da ognuno di noi quotidianamente.

Tomas Piketty – Il capitale nel XXI secolo

Storia e previsioni in un corposo libro di quasi 900 pagine ricco di numeri e di riflessioni sul mondo finanziario. Demografia, politica ed economia mixate in un libro veramente interessante che non vi annoierà se siete appassionati di economia.

Reinhart & Rogoff – Questa volta è diverso. Otto secoli di follia finanziaria

“Questa volta è diverso” di due economisti liberali che ha come tema centrale le crisi sul debito pubblico, con estensioni sulle crisi finanziarie, bancarie e valutarie in genere. Con molti dati storici e statistici. Molto bello!

Daron Acemoglu – Perché le nazioni falliscono. Alle origini di potenza, prosperità, e povertà

Storia, storia e ancora storia per farci riflettere su quali sono le cause che hanno accomunato crisi e crescite impetuose delle principali civiltà umane.

Jeremy Siegel – Rendimenti finanziari e strategie d’investimento. I titoli azionari nel lungo periodo

Non c’è bisogno di presentazioni. Una pietra miliare per chi vuole investire in azioni nel lungo periodo.

Michael Mauboussin – L’investitore saggio. Viaggio nell’imprevedibilità dei mercati

Un libro scritto nel 2008 in cui banche e fondi di investimento vengono criticati pesantemente dall’autore. L’irrazionalità dell’investitore viene analizzata prendendo spunto da altri campi scientifici, ma la cosa che più mi è piaciuta è l’applicazione di tutti questi concetti psico-filosofici agli investimenti personali.

Jason Zweig – Il Piccolo Libro che Salva i tuoi Soldi

Molti dei concetti espressi nel blog li ritrovate qui. Soprattutto un bel libro che insegna come difendersi nella giungla della finanza.

James Montier – Il piccolo libro penso dunque investo. Come essere il miglior alleato dei propri investimenti

Tanti piccoli e grandi errori comportamentali dell’investitore medio messi in luce in questo libro.

Antti Illmanen – Rendimenti attesi. Investire sfruttando i premi al rischio offerti dai mercati finanziari

“Rendimenti attesi” di Antti Illmanen, libro piuttosto tecnico, ma reale capolavoro per chi è appassionati di mercati e strumenti finanziari. Un vero trattato che sviscera il tema dei rendimenti in tutte le sue possibili forme studiandone le cause e le relazioni con l’ economia reale, inflazione, la crescita, etc.etc.
Non proprio una lettura semplice, ma se masticate un pò di finanza è veramente di livello.

Denis Hilton – Decidere in finanza. Come la psicologia migliora il risk managenet

Un breve manuale di aspetti sociologici e psicologici dei principali errori e comportamenti non razionali degli operatori finanziari e degli investitori; leggendolo potrebbe capitarvi di pensare: “ecco qui questo l’ho fatto così anche io, la prossima volta dovrò fare maggiore attenzione”.

Libri in inglese che ogni investitore dovrebbe leggere almeno una volta

John Bogle – The Little Book of Common Sense Investing: The Only Way to Guarantee Your Fair Share of Stock Market Returns

William Bernstein – The Four Pillars of Investing: Lessons for Building a Winning Portfolio 1st (first) Edition by Bernstein, William published by McGraw-Hill (2010)

Carl Richards – The Behavior Gap: Simple Ways to Stop Doing Dumb Things with Money

Benjamin Graham – The Intelligent Investor: A Book of Practical Counsel

Ottimi libri per chi vuole fare trading o cimentarsi nell’analisi tecnica

J.J. Murphy – Analisi tecnica dei mercati finanziari. Metodologie, applicazioni e strategie operative

John Murphy – Analisi tecnica intermarket. Strategie di trading sui mercati finanziari globali

Robert Miner – Dynamic Trading: Dynamic Concepts in Time, Price and Pattern Analysis With Practical Strategies for Traders and Investors (in inglese)

Connors Raschke – Street smarts. Le migliori strategie di trading di breve termine ad elevata probabilità di successo

Annunci

2 thoughts on “I miei libri preferiti

  1. mattiaa82 2 marzo 2015 / 14:45

    Ottimi spunti Archeowealth,

    alcuni dei succitati li ho letti (su tutti Siegel e Taleb anche se “Antifragile” è ancora sullo scaffale da leggere e sarà uno dei prossimi). Ovviamente di Taleb c’è anche “Il cigno nero” che è molto educativo.

    Ne aggiungo alcuni:

    – “Questa volta è diverso” di due economisti liberali che ha come tema centrale le crisi sul debito pubblico, con estensioni sulle crisi finanziarie, bancarie e valutarie in genere. Con molti dati storici e statistici. Molto bello!

    -“Rendimenti attesi” di Antti Illmanen, libro piuttosto tecnico, ma reale capolavoro per chi è appassionati di mercati e strumenti finanziari. Un vero trattato che sviscera il tema dei rendimenti in tutte le sue possibili forme studiandone le cause e le relazioni con l’ economia reale, inflazione, la crescita, etc.etc.
    Non proprio una lettura semplice, ma se masticate un pò di finanza è veramente di livello.

    http://www.amazon.it/Rendimenti-attesi-Investire-sfruttando-finanziari/dp/8823833345/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1425302559&sr=1-1&keywords=rendimenti+attesi

    – “Euforia irrazionale” di Shiller, vero bestseller che mischia fattori finanziari e fattori psicosociali per spiegare in modo semplice e discorsivo gli andamenti erratici dei mercati finanziari e sopratutto le bolle speculative e i conseguenti sboom.

    http://www.amazon.it/Euforia-irrazionale-Alti-bassi-borsa/dp/8815130926/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1425302793&sr=1-1&keywords=euforia+irrazionale

    -“Decidere in finanza”, un breve manuale di aspetti sociologici e psicologici dei principali errori e comportamenti non razionali degli operatori finanziari e degli investitori; leggendolo potrebbe capitarvi di pensare: “ecco qui questo l’ho fatto così anche io, la prossima volta dovrò fare maggiore attenzione”.

    http://www.amazon.it/Decidere-finanza-psicologia-migliora-managenet/dp/8863450633/ref=sr_1_1?s=books&ie=UTF8&qid=1425302943&sr=1-1&keywords=decidere+in+finanza

    -“Il prezzo della disuguaglianza”, un libro di Stiglitz che per il momento ho solo sfogliato, ma l’autore è molto lucido nelle analisi macroeconomiche ed è uno dei migliori economisti viventi

    http://www.amazon.it/prezzo-disuguaglianza-societ%C3%A0-divisa-minaccia/dp/8806218867/ref=sr_1_2?s=books&ie=UTF8&qid=1425303076&sr=1-2&keywords=il+capitale+nel+xxi+secolo

    -“Analisi finanziaria e gestione di portafoglio” di Bertelli e Linguanti, un piccolo manualetto abbastanza tecnico, ma mai difficile che spiega alcuni concetti fonamentali sulla costruzione di un portafoglio d’investimento.

    Sicuramente sto dimenticando qualcosa, comunque ti ringrazio perchè prenderò un paio di spunti per i prossimi acquisti su Amazon (oltre a Piketty che già avevo in list, mi ispira molto il libero di Bernstein sulla storia del rischio, deviazione professionale…)

    Mi piace

    • archeowealth 2 marzo 2015 / 20:37

      Grazie Mattia, la materia è talmente vasta che ci sarebbe un sacco di materiale da leggere.
      Alcuni di quelli che citi tu li ho letti e li aggiungo sicuramente, per gli altri te li ammetto con riserva -) nel senso che me li voglio leggere per poi metterli nella lista dei libri consigliati. Grazie ancora.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...