Meglio le Azioni che i Bond High Yield…Sempre!

Nei giorni scorsi questo articolo prendeva spunto da alcune tabelle di lungo periodo fonte JpMorgan che miravano a dimostrare la teorica appetibilità di un investimento in bond High Yield rispetto ad uno azionario soprattutto per investitori con un profilo più prudente e meno desideroso di salire sull’ottovolante dei mercati.

Nell’articolo vengono riportate le favorevoli condizioni di rapporto rischio rendimento dell’High Yield americano rispetto all’azionario (pari rendimento ma volatilità più contenuta) rilanciando sul fatto che dal 1984 in soli quattro casi l’indice High Yield Total return ha fornito ritorni negativi. Tutto verissimo, ma sul mondo delle obbligazioni ad alto rendimento ci siamo già espressi qui e riteniamo doverosa qualche precisazione che contrasta con la tesi della miglior efficienza garantita da questo tipo di investimento all’interno di portafogli bilanciati.
Abbiamo fatto una simulazione Continua a leggere