Sell in May and Go Away, una Scelta non certamente di Buon Senso

Uno dei vecchi adagi di Wall Street è il classico “Sell in May and Go Away”. Attribuito alla volontà degli investitori di capitalizzare i guadagni accumulati durante i mesi autunnali ed invernali, questo detto trova un suo fondamento di verità solo parziale. Quello che stagionalmente è successo nel corso delle ultime decadi non è mai stato un fenomeno di discesa dei mercati azionari (quindi è sconsigliata qualsiasi speculazione short), quanto piuttosto quello di una fase di stasi degli indici stessi. Continua a leggere

Annunci