Ma queste Borse non scendono Mai?

Nel post “sei anni di rialzo…è tutto normale” avevamo indicato come non così fuori dal normale la striscia di rialzo che la borsa americana stava portando avanti dal 2009. In quel caso a Wall Street gli analisti erano preoccupati anche per il prolungato periodo di tempo che era già trascorso senza una correzione del 10%.
Il mercato di fatto ha fatto ancora meglio e dall’inizio dell’anno manca sullo S&P500 addirittura una correzione del 5%, ma andiamo con ordine.
Il grafico seguente ci mostra il numero di giorni trascorso senza una correzione in doppia cifra. Quella in corso è diventata la terza di tutti i tempi e ambisce a sfondare il muro dei 1000 giorni consecutivi.

spx -10%Come detto in precedenza dalle parti di Wall Street manca per ora in questo 2015 anche una correzione superiore al 5%. La tabella seguente ci mostra per lo S&P500, e per ogni annata dal dopoguerra a oggi, i massimi cali di borsa. Quasi nella metà degli anni non si è presentato un segno meno in doppia cifra.

spx perdite %Nei 34 casi di perdita in doppia cifra ben in 20 casi la borsa chiuse comunque l’annata con segno positivo. In questa casistica rientrano anche tre casi di drawdown annuo superiore al 25% che non impedirono allo S&P500 di chiudere positivo.

Altro elemento statistico da annotare è quello che vede Wall Street chiudere sempre l’anno in positivo quando dai radar mancano perdite in doppia cifra.

Non sappiamo certamente se il 2015 finirà in questo modo, ma l’atteggiamento migliore e di buon senso è sempre quello di evitare tentativi di eccessive concentrazioni o direzionalità di portafoglio. Non conosciamo e non conoscete il futuro quindi diversifichiamo e se una correzione arriverà approfittiamone per fare un po’ di shopping azionario magari risparmiando qualche cosina di più.

Leggi anche: Sei anni di rialzo…è tutto normale

Sei un giovane investitore? Allora spera in un bel crash di mercato

Breve storia delle perdite di Wall Street

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.