Quando un’immagine Vale più di Tante Parole

piramide investimenti

Come sempre le immagini spiegano i concetti più di mille parole e siccome ho finalmente trovato una piramide che meglio delle altre esprime la mia filosofia di investimento la condivido con voi.
A dire il vero ne avevamo già parlato qui, ma come tutte le piramidi, nella parte bassa ci sono le cose buone a più elevato contenuto di crescita finanziaria, più si sale in alto gli asset marginali ad alto contenuto di protezione o di “divertimento personale” trovano spazi sempre più ristretti.
Ovviamente tutto dipende da età e profilo di rischio, ma per un ragazzo di 20/30 anni questa piramide è eccellente per cominciare a costruire un progetto importante. Azioni e poi a seguire bond e real estate quali generatori di reddito stabile.

Salendo troviamo quei risparmi che rappresentano il fondo di emergenza a cui spesso faccio cenno negli articoli abbinati ad una componente ludica del 10% del portafoglio. Su questa però vorrei aprire una parentesi poiché la spenderei solamente qualora si ritiene di avere le competenze giuste (e non dico che pensate di avere) o al limite riempirei la casella con qualche azione dal potenziale flusso di dividendi costante nel tempo.

Sul vertice della piramide oro, materie prime, arte, collezionismo, insomma tutto ciò che non è fondamentale per il vostro piano di investimento ma che comunque vi fa stare più tranquilli se ritenete che possano fungere da riserva di valore per le estreme e negative situazioni di mercato.

Leggi anche: La piramide dell’investitore

                        L’asset allocation di Archeowealth

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.