Massimi Guadagni e Massime Perdite

Qualche tabella interessante estrapolata dal celebre blog americana Big Picture.

max gain max drawdownNella prima vediamo i massimi guadagni e le massime perdite del mercato americano suddivise per decadi. Interessante notare come il minor tra i massimi guadagni è stato del 65% mentre il maggiore tra le massime perdite è stata del 85% nel 1930-1939 seguita dalla seconda perdita peggiore che è risultata del 49,3% nel 2000-2009.

Tutto questo ci porta ad una media di massimi guadagni del 214% contro una media di massime perdite del 38,1%. Come vedete il gioco non è 50 e 50. Lo stesso ragionamento lo troviamo nella lunghezza dei periodi di massimo guadagno. Mediamente 73 contro i 16 mesi di massima perdita. Ecco perché essere strutturalmente long ha probabilità di vittoria nettamente maggiori dell’essere ogni tanto short.

Continua a leggere

Annunci