Quando si Dice Poche Azioni ma Buone

Grazie a ValueWalk  rispolveriamo una vecchia analisi  in cui si analizzava nel dettaglio quante azioni contribuivano al rialzo (o al ribasso) di un indice azionario americano come il Russell 3000). Sono sicuro che i risultati vi sorprenderanno.
Cominciamo con qualche numero.
Dal 1983 al 2007 il Russell 3000 collezionò una crescita del 506%, circa il 9% annuo. Numeri importanti che però nascondono alcuni elementi critici.
Il 39% (ovvero 2 azioni ogni 5) hanno fatto perdere denaro agli investitori in questo periodo.
Il 18,5% (ovvero 1 azione ogni 5) ha perso almeno il 75% del suo valore. Continua a leggere