Per Chi Credeva al Denaro Facile con i Bond

Mentre gli “Dei” della finanza stanno cominciando a vacillare , tra rimborsi mancati e liquidazioni di fondi il giochetto di chi comprava titoli spazzatura lucrando sull’elevata cedola e basta (alla faccia dello stock picking) sta finendo.
Se la Yellen avrà pietà di loro alzerà i tassi molto lentamente, ma se per caso il passo di rialzo del costo del denaro sarà più sostenuto potrebbe essere un vero e proprio massacro nel mondo delle emissioni high yield americane, già provate dal crollo delle quotazioni del petrolio e quindi degli emittenti collegati allo shale oil.
Prendendo spunto dal blog www.Awealthofcommonsense.com, di seguito mostriamo una tabella nella quale vengono presi in considerazione solo gli anni negativi per il mercato high yield (in questo caso l’ETF americano JNK).

Considerando che dal 2009 questo prodotto era salito del 60% senza mai avere un anno negativo era quasi inevitabile assistere ad un’annata storta.

hy

Come però abbiamo già detto in varie occasioni (e come ribadiamo ora che il mercato ci sta dando ragione), investire in obbligazioni ad alto rendimento non è affatto una buona idea quando i tassi salgono e quando i rapporti di indebitamento sono così elevati. Questo è logico.

Si compra carta di società “spazzatura” che ovviamente risentono della stretta sui tassi e quindi della carenza di credito combinato alla concorrenza dei titoli di stato a maggior rendimento (ieri un titolo di stato usa a 2 anni rendeva l’1%).

Dal 1990 i tassi sono solo scesi, ma cosa succederà quando ci sarà l’inversione di tendenza? Dai numeri che vediamo nella tabella non possiamo trarre conclusioni definitive anche se solo in un caso i bond high yield hanno perso con un azionario in guadagno. Ci sono state annate come il 2015 in cui il mondo HY è andato peggio dell’azionario ed altre meglio.

Certamente non è però un prodotto bond nel senso classico del termine, per quello dovete comprarvi un bel prodotto governativo o al limite aggregate. Solo con quello compenserete la volatilità inevitabile dell’azionario.

Costruire un portafoglio utilizzando obbligazioni a spread legate al credito ad alto rendimento e pensare di avere protezione dai ribassi sui mercati finanziari è pura follia.

Leggi anche: Se ce ne fosse bisogno un altro motivo per snobbare gli High Yield

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...