Se Compro Adesso Azioni Quali Prospettive Ho?

Complesso ma interessante articolo su come utilizzare le valutazioni dei mercati azionari per formulare attese di rendimento future. L’autore è il sempre ottimo Michael Kitces che ringrazio per avermi concesso l’utilizzo dei sui grafici sul nostro blog.

Kitches conferma (se mai ce ne fosse bisogno) l’assoluta inutilità dei fondamentali nel fare timing sul mercato (per quello c’è l’analisi tecnica), mentre con qualche distinguo valutazioni come il CAPE di Shiller possono essere molto utili quando si formano piani di investimento.

Il primo concetto chiave è che i rendimenti nominali hanno una correlazione inversa con le valutazioni espresse dal CAPE (più alte sono le valutazioni, più bassi i rendimenti attesi), correlazione che trova però il suo picco attorno ai 10 anni per poi scemare velocemente fino a diventare insignificante a 30 anni di distanza. Continua a leggere

Annunci