E’ Vero, il 2015 è Stato un Anno Eccezionale

Il grafico che vedete di seguito è stato costruito prendendo i differenziali di rendimento dal 1950 al 2015 tra performance azionarie americane (S&P500) e monetari (T-Bill)/ obbligazionari (T-Bond). Alla fine di ogni anno si prendono le performance di ogni asset e si vede chi è andato meglio.

premioFonte: Robert Shiller database

Quando le barre blu sono sopra lo zero l’azionario americano ha reso più del monetario e lo stesso succede rispetto ai bond con le colonne rosse. Il 2015 è stato un anno eccezionalmente piatto con il premio offerto dalle azioni sui bond di appena 0,08% mentre sul monetario ci siamo fermati a +1,15%.


Tutto merito (o meglio demerito) del combinato alte valutazioni azionarie e bassi tassi. Sappiate però che per il differenziale azioni-bond siamo al livello più compresso di tutti i tempi, mentre per il differenziale azioni-monetario il 1987 ha visto livelli di compressione più forti (0,09%).

Il livello medio di spread di rendimento azioni-liquidità dal 1920 al 2015 è stato del 7,92% annuo mentre quello tra azioni e bond è del 6,18%.

Numeri che non possono darci un’idea di cosa succederà nel 2016, ma che sono normali quando si viene da tre anni di differenziale di rendimento in doppia cifra tra azioni ed asset free risk.

Non necessariamente ad anni piatti succedono anni movimentati, ma prendere fiato in un modo non drammatica è ovviamente meglio che subire decurtazioni pesanti di prezzo.

L’inizio del 2016 ha lasciato un po’ sconvolti gli investitori, ma già ora il mercato sta ripianando gli eccessi. Questo non significa che la correzione del mercato azionario è terminata (personalmente ribadisco che mi aspetto un’estate infuocata), ma i mercati non si muovono sempre e comunque in una direzione.

Corrono e poi prendono fiato e così andrà sempre, anche quando la fine del mondo sempre avvicinarsi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...