Etf, Quando il Fisico è Meglio del Sintetico

etf

Quando compriamo un ETF acquistiamo un prodotto che replica passivamente un indice sottostante. Tendenzialmente non ci si preoccupa di come l’emittente dell’ETF replica l’indice, ma visto che gli strumenti sui quali veicoliamo i nostri sudati risparmi andrebbero sempre capiti bene, cerchiamo di fare chiarezza in modo sintetico (e speriamo chiaro) di come il vostro investimento sta replicando l’indice.
Gli ETF possono essere di due tipi, a replica fisica o sintetica. A loro volta quelli a replica fisica possono prevedere un ricalco completo dell’indice (l’ETF acquista ogni singolo titolo del paniere) o a replica fisica ottimizzata.
In questo ultimo caso non vengono acquistati tutti i titoli contenuti nell’indice sottostante e per il rispettivo peso, bensì solo una parte per mezzo di campionatura. Continua a leggere