Vi spiego con un gioco perchè conviene diversificare

Osservate l’immagine seguente e facciamo questo gioco insieme.

admin-ajax-php

Abbiamo a disposizione una moneta. La lanciamo 10 volte. Partiamo con 1000 € e se esce testa raddoppiamo il valore, se esce croce perdiamo il 50%. Ovviamente la moneta non è taroccata e la probabilità che esca testa è pari al 50%.

Nella colonna numero tre  della tabella vediamo come si muove il nostro capitale in base all’uscita di testa o croce. Con la probabilità del 50% di ogni uscita alla fine il risultato finale sarà quello di partenza, 1000€. Qualcuno dirà che possono anche uscire 8 teste e due croci. Vero ma come ben sapete “mediamente” e soprattutto quando il numero di lanci si fa più numeroso, la convergenza è sempre verso un risultato di 50 e 50 e in una vita di compravendita di strumenti finanziari è giusto prevedere osservazioni di lungo periodo.

Facciamo adesso la stessa simulazione ma assumendo di giocare ogni volta solo la metà dell’importo che abbiamo disponibile. In caso di vittoria prendiamo il 100% di quello che abbiamo messo sul piatto, in caso di sconfitta perdiamo la metà.

Con la stessa combinazione di testa e croce precedente magicamente il risultato diventa dell’80% più alto.Faccio notare come entrambe le scelte hanno davanti prospettive di rendimento pari al 25% e vi spiego perchè. Il lancio della monetina ha un 50% di probabilità che esca testa oppure croce. Il ritorno atteso da un’attività di lancio è dato da 0.5* € 1000 + 0.5 * (€ -500) = € 250 o 25% dell’investimento. In parole più povere, ho il 50% di probabilità di vincere 1000 € se esce testa, ho il 50% di perdere 500 € se esce croce. Alla fine della fiera posso attendermi una vincita attesa di 250 €, appunto il 25% di 1000 €. La stessa cosa accade se giochiamo solo la metà del capitale. Infatti 0.5* € 500 + 0.5 * (€ -200) = € 125 o 25% di 500 €.

Queste regolette di gestione del rischio le ho apprese sulla mia pelle facendo il trader. Pensare di azzeccare sempre la direzione giusta è pura utopia e così, se ti bruci tutto il capitale fin da subito, game over.

Ma se i trade li metti in campo solo con una parte del tuo capitale (ed ovviamente non sei negato per l’attività!!), sai che anche sbagliando qualche volta avrai a disposizione un capitale di riserva in grado di generare benefici la volta successiva.

Questa attività di money management può essere tranquillamente traslata nell’attività di qualsiasti investitore di fondi o Etf. Mai puntare tutto il piatto su un’unica direzione. Il rischio è alto, il beneficio dubbio, ma soprattutto potreste subire l’onta di vedere il vicino che con la politica dei piccoli passi vi fa ciao ciao con la manina piena di banconote.

Diversificare ragazzi, sempre e comunque, anche se la cosa vi sembra una palese sciocchezza potenzialmente in grado di farvi perdere l’occasione “secolare”. Questo è veramente lo strumento gratis che avete a disposizione per non perdere sistematicamente soldi.

Leggi anche: Il desiderio di essere sempre dalla parte giusta del mercato

                        Diversificare significa

                        Investitore, non gambler

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...