Flight to Quality

Il titolo rappresenta quella classica frase che ognuno di voi sente nei momenti di tensione finanziaria in cui gli investitori si rifugiano in massa verso i titoli più sicuri come i Treasury americani o i Bund tedeschi. Chissà poi perchè non è stata coniata una frase speculare per la situazione opposta, ovvero quando dai bond si va verso le azioni come nelle ultime settimane, mah.

L’eterno sogno di ogni grande investitore è quello di saltare da una parte all’altra evitando le perdite e massimizzando i guadagni. Ovviamente tutto questo è irrealizzabile, però con curiosità mi sono studiato la strategia che he presentato Meb Faber sul suo blog alcune settimane fa.

In parole povere Faber, autore dell’eccelente ebook Global Asset Allocation: A Survey of the World’s Top Asset Allocation Strategies ha simulato dal 1993 al 2015 una semplice strategia. Compro azioni dello S&P500 quando le valutazioni prezzo/utili espresse in termini di CAPE sono inferiori a 20; le vendo comprando Treasury a 10 oppure a 30 anni quando il CAPE supera 20, come ora. Ecco il risultato.

cape

Continua a leggere

Annunci

Comunicazione ai naviganti

Investireconbuonsenso.com è nato alla fine del 2014 come blog amatoriale. Nell’idea originaria avrebbe dovuto essere un contenitore di idee e riflessioni degli autori, contenitore nel quale depositare appunti mentali o ricerche interessanti scovate in qualche angolo del web, informazioni utili da condividere con qualche amico di blog.

Nessuna consulenza finanziaria, nessuna raccomandazione di investimento, nessun segnale tecnico su specifici titoli è mai uscito da queste pagine, nel pieno rispetto di quell’attività che ogni consulente finanziario dovrebbe svolgere in modo assiduo e costante, conoscere chi si ha di fronte. Noi non conosciamo i nostri lettori e di conseguenza non possiamo e non vogliamo indirizzarli nelle scelte di investimento.

Dal varo della nave le visite dei lettori sono costantemente cresciute e gli articoli pubblicati sono ad oggi oltre 800.

Siamo stati sinceramente sorpresi dalla crescita costante dei lettori mese dopo mese, lettori molto variegati visto che vanno dai consulenti finanziari fino a piccoli risparmiatori. Abbiamo continuato così a produrre ogni giorno materiale per cercare di soddisfare l’appetito di “educazione finanziaria” della maggior parte di voi con un linguaggio (si spera) tecnico ma comprensibile.

Come ben sapete la nostra missione principale era (ed è) quella di educare finanziariamente coloro che, per svariati motivi, non hanno avuto la possibilità di approfondire certi argomenti in passato oppure che semplicemente, spinti da curiosità, vogliono vederci più chiaro nell’oscuro mondo della finanza.

Il ritmo quotidiano di pubblicazione non era però nelle nostre intenzioni originarie perchè non volevamo scrivere così per riempire una pagina. A questo si aggiunge anche il fatto che i tempi a disposizione non sono sempre generosi. Non avremmo mai voluto scrivere un post banale (anche se sicuramente è successo) e nella nostra inesperienza ci siamo accorti della difficoltà di pubblicare quotidianamente.

Ora è arrivato il momento di tornare a rispettare quelle intenzioni, proprio perchè il tempo è tiranno per tutti noi e la vita a volte impone dei cambiamenti.

Ci sembra così corretto segnalare ai nostri fedeli lettori che dalle prossime settimane la frequenza degli articoli che verrano pubblicati sul blog diminuirà.

Cercheremo di essere presenti ogni settimana, tanto per cercare di fornirvi qualche pillola settimanale di buon senso, ma il ritmo al quale siete stati abituati rallenterà.

I progetti che ci attendono potrebbero coinvolgere anche questo blog o forse anche no, questo lo capiremo strada facendo.

Nel frattempo, state collegati ed ovviamente buon investimento a tutti.

Il Team di Investireconbuonsenso.com