Grafici della settimana

Mercati azionari che non mollano un centimentro, mercati obbligazionari in ripresa così come l’oro. Insomma qui per ora nessun perde soldi…

Il primo grafico di questa settimana è quello del Dax tedesco, massimo storico ad un soffio. Ed è sempre colpa dell’Euro…

Dax Germania

 

Ma anche i bond tedeschi non scherzano ed il Bund a 30 anni minaccia di tornare sotto l’1%. Sempre colpa dell’Euro.

Bund 30 anni

Impazza intanto la PIR mania in Italia. Guardando ad un ipotetico e non garantito beneficio fiscale dei Piani Individuali di Risparmio (ovviamente conseguibile solo con plusvalenze), gli investitori se ne infischiano allegramente delle quotazioni facendo a spallate per arrivare prima. Il grafico che segue rappresenta l’ETF di Lyxor Mid Cap ora diventato PIR. Guardate nella parte bassa i volumi.  Ogni altra parola è superflua.

Lyxor ETF PIR – Fonte Borsa Italiana