Il valore aggiunto che dovrebbe dare un Broker sul mercato Forex

Proseguiamo nella pubblicazione saltuaria all’interno del nostro blog di alcuni articoli che ci vengono forniti da siti amici. Questa settimana un nostro affezionato lettore ci parla di alcune regole da seguire nella scelta dei tanti broker sul forex che popolano un mercato iperspeculativo verso il quale va sempre prestata la dovuta attenzione per il rischio di perdita integrale del capitale nel breve termine, oltre che di truffe di cui proprio alcuni broker si sono resi protagonisti nel recente passato. Buona lettura.

Disporre di un broker forex in grado di accompagnare il trader con mano sicura verso il compimento delle migliori operazioni di trading, rappresenta una chiave vincente per il trading. Ma come potete valutare se il vostro broker ha gli strumenti a valore aggiunto più utili? Ne parliamo qui sotto – ma consultando il sito www.migliorbrokerforex.net potrete già avere una buona base di partenza per fare una adeguata scrematura.

 Notifiche di trading SMS gratuite

L’informazione è il “re” nel mondo del trading Forex. Per questo motivo è importante che il broker offra la possibilità di registrarsi a un servizio SMS gratuito che consenta di ricevere rapidamente informazioni sui depositi e prelievi processati o sulle margin call imminenti.

Il sistema ha un funzionamento semplice: invierà una notifica SMS automatica una volta raggiunti specifici livelli di margine, dando così al trader l’opportunità di chiudere le negoziazioni Forex parzialmente / completamente, aggiungere denaro al conto, assumere un’altra azione a tua scelta.

Politica di protezione del saldo negativo

I broker sono generalmente lieti di aiutare il trader a mantenere il saldo dell’account in positivo, evitando che variazioni negative delle quotazioni possano indurlo in un terreno negativo. Sotto la politica di protezione del saldo negativo oramai diffusa e ben apprezzata, i broker si impegnano a compensare il saldo negativo sull’ account causato da regolari attività di trading sul Forex.

Naturalmente, questa policy non limita il rischio fino a quando il saldo è pari a zero, e dunque sarebbe opportuno non usare tale strumento per la gestione del rischio nel Forex.

 Interruzione della margin call

Il livello di interruzione della margin call è un altro utile strumento automatizzato, perché aiuta a proteggere da maggiori perdite in mercati aperti. Lo strumento monitora costantemente il livello del margine e lo aggiorna in tempo reale, inviando un avviso quando l’account raggiunge un livello di margine preimpostato.

Gestione del rischio in eventi straordinari

Un altro strumento è quello della gestione del rischio in occasione di eventi straordinari. Un esempio è quanto avvenuto qualche anno fa, quando la banca centrale svizzera aveva inaspettatamente slegato il franco svizzero dall’euro. Seguirono movimenti finanziari determinati da una sorta di “panico” generalizzato, i quali causarono enormi scompensi sul mercato. Ciò ha comportato una grave mancanza di liquidità, rendendo le negoziazioni quasi impossibili nei momenti di maggiore stress del mercato.

Insomma, una condizione difficilmente prevedibile, che tuttavia può essere fronteggiata impostando specifici strumenti di gestione del rischio in caso di “cigni neri”.

 Regolamentazione

Cercate sempre di avere a che fare con broker regolamentati dai principali enti comunitari. Tale licenza comporta infatti il rispetto di numerosi meccanismi di salvaguardia, come la protezione dei depositi dei clienti del broker. In altri termini, anche nel caso improbabile di insolvenza dell’operatore di riferimento, i vostri soldi sarebbero comunque garantiti.

Rammentate a tal proposito che lo schema di compensazione dei servizi finanziari protegge il vostro saldo di deposito e le posizioni aperte.

Prevedere i rischi futuri

Parte del tentativo di evitare molti dei rischi di trading Forex riguarda… l’apprendimento da quanto accaduto nel corso del recente passato. Dunque, prendersi del tempo utile per poter analizzare la cronologia di trading e tenere un diario di bordo, sono misure sensate.

Analizzando le vostre passate negoziazioni Forex quasi sempre vi permetteranno di ottenere utili informazioni sui rischi e sulle vostre debolezze personali. Ad esempio, potreste imparare che state diventando effettivamente un esperto nel trading sulle notizie, o che avete beneficiato di una strategia di gestione del rischio Forex che dovreste esplorare ulteriormente. Potreste scoprire ancora di essere andati prevalentemente incontro a esiti negativi dal possibile uso improprio di uno strumento specifico o prendere nota dei rischi precedentemente nascosti associati a una particolare strategia di gestione del rischio Forex.

Insomma, vi renderete presto conto che le possibilità di apprendimento sono infinite, ma il punto è uno solo: l’analisi delle vostre vendite passate può influenzare positivamente quelle future. Conoscere i vostri punti di forza e di debolezza sono essenziale per un trading di successo.

E ricordate:  tutti i principali broker forex mettono a vostra disposizione un conto demo per potervi permettere di fare tutti gli allenamenti che vorrete, in condizioni di piena sicurezza e senza rischiare nemmeno un euro del vostro capitale reale. Essendo attività ad alto rischio proprio questo ultimo consiglio appare il primo da seguire per evitare di cadere nella classica trappola del noviziato.

Fortunatamente l’ESMA ha di recente emanato una nuova regolamentazione nella quale vengono di fatto vietate ai clienti al dettaglio le operazioni su opzioni binarie e limita la leva utilizzabile sui CFD. Un bel modo per cercare di frenare un fenomeno che era diventato una giungla con campagne di marketing troppo aggressive da parte dei broker stessi e vere e proprie “tosature” dei trader dilettanti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.