Uno sguardo sui mercati

Consueta rapida carrellata dei migliori grafici della settimana per capire dove si trovano in questo momento i prezzi di alcuni dei principali mercati finanziari di riferimento. Questa settimana ho scelto:

  • Nyse Composite
  • S&P500
  • Global Bonds
  • Msci Spagna
  • Soft Commodities
  • EurBrl
  • Biotech

Continua a leggere

Lending Crowdfunding, vi spiego come funziona October (recensione parte prima)

Come sanno bene i lettori che seguono da tempo i miei articoli sul blog Investireconbuonsenso.com, il crowdfunding, o meglio il lending crowdfunding, è un tipo di investimento che sto seguendo con particolare attenzione.

Consapevole che ad alti rendimenti promessi corrispondono alti rischi, consapevole anche degli ostacoli che si incontrano mettendo denaro sulle piattaforme di lending crowdfunding, ho comunque deciso di diversificare le mie fonti di reddito passivo investendo una piccola porzione dei miei risparmi in diverse piattaforme europee leader del settore.

Di recente mi sono imbattuto in una piattaforma che conoscevo già da qualche anno, ma che dopo un’operazione di rebranding, si è affacciata di nuovo in modo piuttosto convinto sul mercato italiano del lending crowdfunding.

Sto parlando di October, una piattaforma che come vedremo può essere approcciata anche dal piccolo investitore. E’ possibile infatti effettuare prestiti minimi a partire da 20 Euro.

Continua a leggere

La sindrome della testa nel forno e i piedi nel frigorifero

Roller Coaster, Ride, Fun, Amusement

  • Non serve una cultura finanziaria da laureato per investire, bastano alcune pillole fondamentali
  • Conoscere alcuni concetti statistici come la volatilità storica dei rendimenti delle asset class è fondamentale per investire nel modo corretto
  • La diversificazione è il miglior strumento gratuito a disposizione di tutti per ridurre i rischi

Questa frase  fu pronunciata dallo scrittore americano Charles Bukowski su risposta ad una domanda circa il suo pensiero verso la statistica.

Non mi fido molto delle statistiche, perché un uomo con la testa nel forno acceso e i piedi nel congelatore statisticamente ha una temperatura media.

E proprio questa celebre frase mi serve per spiegare meglio il concetto di varianza, ovvero di ampiezza dell’oscillazione del rendimento di un titolo o di un fondo attorno alla sua media.

Come scrive Peter Bernstein nel suo libro “Più forti degli Dei”

Il concetto di varianza è legato matematicamento allo scarto quadratico medio ed in effetti i due concetti sono intercambiabili. Tanto maggiori sono varianza o scarto quadratico medio  attorno alla media, tanto meno il rendimento medio è rappresentativo di quello che sarà verosimilmente l’esito. La situazione di varianza elevata ci riporta alla sindrome testa nel forno piedi nel frigorifero.

Continua a leggere

Uno sguardo sui mercati

Consueta rapida carrellata dei migliori grafici della settimana per capire dove si trovano in questo momento i prezzi di alcuni dei principali mercati finanziari di riferimento.

Questa settimana ho scelto solo ETF:

  • Europa
  • Azioni Aurifere
  • Invesco Solar Energy
  • EurNok
  • Indonesia
  • Global Convertible
  • Stoxx Euro Chemicals

L’Europa potrebbe essere la sorpresa del 2020 se solo riuscisse a scrollarsi di dosso quella fastidiosa resistenza. E pensare che è l’indice con i dividendi più generosi…

Azioni aurifere in grande ritardo rispetto all’oro. Resistenza chiave appena toccata, ma superarla sarebbe un bel segnale.

Continua a leggere

Fondi a gestione attiva vs passiva. Altra batosta per i guru

  1. Un recente report di Morningstar evidenzia l’incapacità della gestione attiva di essere vincente nel lungo periodo
  2. Confermati i risultati del più famoso SPIVA
  3. Consapevole di ciò il marketing

    finanziario punta a prodotti passivi incapsulati in costosi contenitori (wrapper)

Questa volta è Morningstar nel suo barometro semestrale European Active/Passive Barometer a colpire duro il mito della capacità dei gestori di fondi di generare alfa.

L’analisi di Morningstar misura periodicamente la performance dei fondi di investimento europei attivi confrontandola con quella dei fondi a replica passiva.

Il risultato misura il successo di un gestore nell’essere migliore di un classico ETF. L’analisi di confronto per il fondo attivo viene fatta non solo verso un fondo indice o ETF, ma verso un paniere di strumenti passivi in modo da avere un benchmark più affidabile di confronto già al netto delle commissioni.

Il paniere di fondi attivi e passivi sui quali Morningstar ha condotto l’analisi è di 10840 fondi per un totale di Asset Under Management di 2.7 miliardi di Eur, un terzo del totale dei fondi europei. Continua a leggere

La regola 50-20-30 Vivere di Rendita #15

Lake, Sailboat, Senior, Sailing, It

  • Per raggiungere l’indipendenza finanziaria serve consapevolezza del bilancio familiare
  • La regola del 50-20-30 aiuta ad essere metodici ed ordinati nel portate avanti un piano di azione
  • La tecnologia e prodotti finanziari a basso costo ci aiutano molto nel tentare di realizzare l’obiettivo di riuscire un giorno a vivere di rendita

La regola del 50-20-30 è uno dei tanti attrezzi da tenere nello zaino che ci accompagnerà nella lunga corsa verso il raggiungimento dell’indipendenza finanziaria.

Uno dei fattori determinanti per arrivare a questo obiettivo paradossalmente non ha nulla a che fare con il denaro, bensì con la cara vecchia noiosa contabilità.

Il sogno di vivere di rendita per il resto della nostra vita non può essere raggiunto se non impariamo a diventare prima di tutto imprenditori dei nostri soldi. E per farlo bisogna partire da un esercizio semplice semplice.

Prendiamo i nostri ricavi di un anno intero e sottraiamo tutte le spese.

Se mappare i ricavi è banale (in fondo basta prendere la dichiarazione dei redditi), per i costi serve uno sforzo aggiuntivo da parte nostra. E siccome sforzarsi per rendicontare delle spese non è un esercizio facilmente accettato dal nostro cervello, spesso e volentieri tendiamo ad evitarlo.

Continua a leggere