Da Zero a Cento – Vivere di Rendita #16

Odometer, 100, 000 Miles, Instrument

  • Tempo, capitale e rendimento la triade perfetta per avere successo negli investimenti
  • Più basso sarà il denaro risparmiato ogni anno più dovremo fare affidamento sul rendimento per veder crescere il capitale
  • Più alto sarà il tasso di risparmio minore sarà la dipendenza dal rendimento nel processo di crescita del capitale

Il tempo è il nostro miglior amico quando decidiamo di investire denaro. Il denaro che risparmiamo e che decidiamo di investire è il miglior amico del tempo. Se entrambi aumentano il valore finale non potrà che essere più alto.

Il rendimento è il terzo amico della compagnia che, se nel breve periodo può disturbare e scoraggiare preso singolarmente. In compagnia di tempo e capitale però promette (e spesso mantiene) scintille.

Più alti sono i numeri di tempo, risparmio e rendimento, più elevato sarà il risultato finale in termini di Euro disponibili nei nostri conti correnti e depositi titoli.

Un grafico parla più di mille parole soprattutto su un blog.

Quello che vediamo qui sopra è un grafico che mette insieme gli anni necessari per arrivare a 100 mila Euro sulla base del risparmio annuo. Ogni cerchio rappresenta il differente rendimento annuo dell’investimento.

Leggi anche: Quanto tempo ci metterò a risparmiare i miei primi 100 mila Euro? Vivere di rendita #11

La prima cosa che balza all’occhio è che più basso è il risparmio annuo più il rendimento sarà determinante nel definire gli anni necessari per arrivare a 100 mila €.

Ad esempio con un risparmio annuo di 5000 € e con un rendimento annuo del 1% in poco più di 18 anni raggiungeremo i 100 mila €. Tempo che si riduce a 11 anni e mezzo con un rendimento annuo del 10%.

Più sale il risparmio annuo più si stringono i tempi.

Con 10 mila € di risparmio la differenza in termini di anni necessari per raggiungere i 100 mila passa da 9 anni e mezzo per l’1% a 7 anni con il 10%.

Se ci spingiamo nella parte alta del risparmio annuo per estremizzare la cosa, vediamo cosa succede con 50 mila € annui di risparmio. Con un rendimento annuo del 10% raggiungiamo i 100 mila in 1,91 anni; con un rendimento al 1% in 1,99 anni.

Leggi anche: 9 Euro risparmiati al giorno per 65 anni (forse) vi renderanno milionari

Un aspetto interessante da notare è che chi risparmia 15 mila Eur all’anno e li investe al 1% raggiunge i 100 mila in 6,5 anni, un tempo minore rispetto a chi risparmia 10 mila Eur l’anno ed ottiene un rendimento del 10% (7,2 anni).

Ripetiamo lo stesso esercizio precedente ma con l’obiettivo di arrivare a 300 mila €.

Viene amplificata l’importanza del rendimento quando il risparmio annuo è di 5 mila €. Il gap tra chi ottiene l’1% e il 10% è infatti notevolmente più ampio. 47 anni per il primo, 20 anni per il secondo per arrivare a 300 mila € risparmiando 5 mila Eur l’anno.

Più saliamo in alto meno importante è il rendimento a favore invece del risparmio annuale.

Leggi anche: Più risparmio con meno rischio o meno risparmio con più rischio?

I cerchietti si avvicinano e già quando ci troviamo con un risparmio annuo di 20 mila € chi ottiene un rendimento del 1% raggiunge i 300 mila in 14 anni; chi ottiene un rendimento del 10% ci mette 9 anni e mezzo.

Praticamente irrilevante la differenza per quei fortunati che risparmiano 50 mila € l’anno. Qui il rendimento conta veramente poco per raggiungere l’obiettivo.

Leggi anche: Obiettivo diventare Milionari

Chi riesce a risparmiare 30 mila € l’anno ad esempio raggiunge i 300 mila Eur con l’1% di rendimento annuo in 9 anni e mezzo. Lo stesso tempo sarà impiegato da chi risparmia 20 mila Eur l’anno ed ottiene un rendimento del 10% annuo.

Tutto questi numeri per dire cosa.

Che più basso è il livello di denaro risparmiato in un anno più il rendimento di un investimento sarà in grado di fare la differenza. Siccome il primo dato è certo e il secondo è incerto credo comprenderete bene le difficoltà nel poter stimare con precisione l’esito finale.

Aumentando invece il volume di risparmio accumulato l’importanza del rendimento sfuma e questo ci permette di avere sotto il nostro maggiore controllo l’esito finale del piano di investimento.

Leggi anche: Concentratevi su Cosa potete Controllare

Una risposta a "Da Zero a Cento – Vivere di Rendita #16"

  1. Erreffe 20 dicembre 2019 / 16:48

    Che bei numeri..spesso o quasi sempre sono più eloquenti di mille parole

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.