Un mostro che oggi è il benvenuto

Mostro, Troll, Halloween

Decine e decine di studi mostrano come siamo da anni ormai entrati in una spirale di bassa inflazione, un qualcosa che appare ottimale per la crescita nel lungo periodo degli asset più rischiosi come le azioni, ma anche per quelli obbligazionari che tutto sommato non subiscono quelle oscillazioni negative che ci si potrebbe attendere in momenti di volatilità nei prezzi di beni e servizi. Le ultime settimane lo hanno dimostrato in pieno.

La dialettica attorno alle aspettative di inflazione che il mercato ha alzato in modo netto di recente, appare alquanto stucchevole soprattutto perchè pochi mesi fa i titoli dei media mainstream specializzati sbeffeggiavano proprio l’inflazione etichettandola come una specie di arcaico retaggio del passato.

Continua a leggere