L’asset allocation di ArcheoWealth (quarto trimestre 2021)

Il 2021 va in archivio come un altro anno da ricordare per gli investimenti sui mercati finanziari.

10 mila euro investiti il 30 dicembre 2020 in un portafoglio tradizionale 60% azionario globale e 40% obbligazionario globale a cambio coperto si sono trasformati in 11.610 euro al lordo di tasse e inflazione.

Questo guadagno del 16,1% replicabile anche con un portafoglio composto da due semplicissimi ETF, ha avuto un unico contributore, il mercato azionario. L’azionario globale comprensivo dei mercati emergenti ha infatti ritornato all’investitore una performance 2021 del 28% contro una perdita dell’investimento obbligazionario che sfiora il 3%.

Continua a leggere