Perchè investo in ETF

Mockup, Macchina Da Scrivere, Parola

Mi sono reso conto che in tanti anni di articoli pubblicati sul blog abbiamo auto celebrato l’investimento con strumenti finanziari a replica passiva (gli ETF) buttando qualche indizio sparso un pò di qua e un pò di là senza però mai concentrare in un unico post i motivi che ci fanno dire, meglio acquistare uno strumento che replica un indice piuttosto che un fondo a gestione attiva degli investimenti.

E’ arrivato il momento di farlo. Continua a leggere

Il tempo giusto per ogni Smart Beta

Board, School, Uni, Learn, Work, Test

Come si sono comportati i famosi ETF smart beta nel 2019? I vincenti del 2019 sono stati gli stessi del 2018?

Di questo parleremo nell’articolo di oggi, ma anche di uno studio di Msci Research molto interessante che chiarisce negli ultimi 20 anni i migliori “factor” durante 4 fasi economiche. Recessione, ripresa, espansione e rallentamento.

Prima di tutto un breve riepilogo di cosa sono gli smart beta. Invece di replicare un indice di mercato come può essere ad esempio l’Msci World, vengono replicate certi tipi di strategie sempre passive basate su regole ben precise. Titoli a bassa volatilità, titoli con un momentum tecnico di mercato favorevole, titoli con fondamentali particolarmente sottovalutaTi oppure con fondamentali di elevata qualità o ancora titoli di media e piccola capitalizzazione.

Tutte queste regolette vengono traslate su strumenti come ETF  “factor”. Le regole di selezione possono differire da una realtà all’altra, ma complessivamente le strategie tendono ad assomigliarsi. Continua a leggere

Quei temi tanto di moda ma un pò troppo cari

Easter Eggs, Easter, Egg, Decoration

  • L’offerta di strumenti finanziari tematici è in aumento esponenziale
  • Il marketing finanziario ha capito quali sono le cose che gli investitori vogliono sentirsi dire ed agisce di conseguenza
  • Pregi (pochi) e difetti (tanti) degli ETF tematici

L’offerta di prodotti finanziari tematici ha decisamente preso piede negli ultimi mesi ed il desiderio di scommettere su quale sarà l’investimento del ventunesimo secolo porta molti investitori a buttarsi a capofitto nell’acquisto di fondi e/o ETF dal nome affascinante.

Invechiamento della popolazione, ambiente, digitalizzazione, auto elettriche, acqua, rifiuti, blockchain, parità di genere e chi più ne ha più ne metta.

Ma se questi temi li scrivo in italiano come ho appena fatto probabilmente non creo in nessuno di voi quel fascino che l’astuta macchina del marketing finanziario vuole trasmettere a risparmiatori desiderosi di accrescere il proprio capitale sentendosi parte del cambiamento epocale.

E allora vai di ageing popolution, global clean energy, digitalisation, healthcare innovation, smart city, smart factory e via così. Tutta un’altra cosa vero?

Purtroppo tutti questi bei temi di investimento che fanno sognare gli investitori di mezzo mondo hanno (e avranno) sempre dei limiti che li rendono investimenti poco raccomandati per chi vuole utilizzare il buon senso. Continua a leggere

Fondi a gestione attiva vs passiva. Altra batosta per i guru

  1. Un recente report di Morningstar evidenzia l’incapacità della gestione attiva di essere vincente nel lungo periodo
  2. Confermati i risultati del più famoso SPIVA
  3. Consapevole di ciò il marketing

    finanziario punta a prodotti passivi incapsulati in costosi contenitori (wrapper)

Questa volta è Morningstar nel suo barometro semestrale European Active/Passive Barometer a colpire duro il mito della capacità dei gestori di fondi di generare alfa.

L’analisi di Morningstar misura periodicamente la performance dei fondi di investimento europei attivi confrontandola con quella dei fondi a replica passiva.

Il risultato misura il successo di un gestore nell’essere migliore di un classico ETF. L’analisi di confronto per il fondo attivo viene fatta non solo verso un fondo indice o ETF, ma verso un paniere di strumenti passivi in modo da avere un benchmark più affidabile di confronto già al netto delle commissioni.

Il paniere di fondi attivi e passivi sui quali Morningstar ha condotto l’analisi è di 10840 fondi per un totale di Asset Under Management di 2.7 miliardi di Eur, un terzo del totale dei fondi europei. Continua a leggere

justETF: recensione ed opinioni della piattaforma online – Terza parte

Feedback, Survey, Questionnaire

Siamo giunti alla terza ed ultima parte della recensione dedicata alla piattaforma online di justETF. Nella prima parte della recensione ci siamo concentrati su chi c’è dietro questa società, i piani di offerta e soprattutto le tante caratteristiche del pianificatore strategico.

Nella seconda parte abbiamo analizzato in profondità le caratteristiche delle funzioni di creazione e gestione dei portafogli in ETF.

In questa terza parte ci concentriamo sulla funzione di ricerca ETF e sulla ricchissima sezione educational fornita gratuitamente online da justETF. Continua a leggere

justETF: recensione ed opinioni della piattaforma online – Seconda parte

Brief, Service, Condition, Project

Nella prima parte della recensione della piattaforma di sofware online di justETF ci siamo concentrati su chi c’è dietro questa società, i piani di offerta e soprattutto le tante caratteristiche del pianificatore strategico.

In questa seconda puntata entriamo più a fondo all’interno della piattaforma analizzando la funzione di creazione e gestione dei portafogli in ETF. Continua a leggere

justETF: recensione ed opinioni della piattaforma online – Prima parte

Da diversi anni siamo utilizzatori della piattaforma online di justETF ed i nostri lettori più affezionati ricorderanno certamente i primi report dell’asset allocation di Archeowealth costruiti proprio con il software online che justETF offre ancora oggi in versione gratuita.

Nelle settimane scorse siamo stati contattati  dalla società tedesca proprietaria della piattaforma la quale ci ha chiesto se eravamo interessati a testare la versione Premium di justETF. Mossi da curiosità, oltre che da quella che fino a quel momento si era rivelata una esperienza estremamente positiva per noi, abbiamo accettato.

Pro e contro (pochi a dire il vero) di questa piattaforma abbiamo voluto riassumerli in una recensione riservata in esclusiva ai lettori del nostro blog.

In tre puntate racconteremo ogni funzionalità di un software che nella versione Premium può essere utilizzato da ogni consulente finanziario per migliorare il  servizio al cliente. Anche un investitore privato che vuole tenere sotto controllo il  proprio portafoglio di investmento potrebbe però essere piacevolmente sorpreso dalle funzionalità presenti sul software online di  justETF.

Partiamo con le presentazioni. Continua a leggere