Uno sguardo sui mercati

Consueta rapida carrellata dei migliori grafici della settimana per capire dove si trovano in questo momento i prezzi di alcuni dei principali mercati finanziari di riferimento. Questa settimana ho scelto:

  • Russell 2000
  • MSCI EAFE
  • Oro in Euro
  • Kospi Corea del Sud
  • Rame
  • BTP 10 anni
  • UsdCny

Massimi storici in America non per tutti. Small cap in ritardo

MSCI EAFE, ovvero azionario mondiale al netto degli Stati Uniti. E’ arrivato il momento di passare il testimone della crescita mondiale da parte degli States?

Continua a leggere

Uno sguardo sui mercati

Rapida carrellata grafica per capire dove si trovano in questo momento i prezzi di alcuni dei principali mercati di riferimento. Questa settimana ho scelto:

  • S&P500
  • iShares Msci Europe
  • xTrackers Global Sovereign Bond Eur hedged
  • Dollar Index
  • CRB Index
  • Nasdaq Biotech

Tutto quello che serve è qui.

S&P500 nuovo massimo storico. Ma qualcuno si è accordo che siamo “solo” il 5% sopra i livelli di inizio 2018?

iShares Msci Europe. Il letargo dell’azionario europeo sta per terminare?

Continua a leggere

Grafico della Settimana: Stoxx Europe Chemical

Continuano i post che mirano a mettere in evidenza gli andamenti grafici più interessanti ed originali di asset finanziari assolutamente replicabili da ogni investitore tramite fondi/ETF/ETC/Azioni/Obbligazioni/Valute.

La speranza è che questi spunti possano essere di aiuto nelle scelte di investimento presenti e future.

I grafici, per volontà dell’autore, non saranno commentati proprio perchè verranno selezionati solo quelli che “parlano da soli”.

Questa settimana presentiamo l’indice europeo del settore chimico. Direi proprio che abbiamo un bel grafichetto da manuale dell’analisi tecnica. Toccato il supporto di lungo periodo, rotta la linea di tendenza ribassista di breve e ora…

chem

Quando Rialzi chiamano Rialzi

Mi piacciono molto gli analisti tecnici poichè, rispetto agli analisti fondamentali ti mettono di fronte a scelte e previsioni basate su un fondamento statistico. Potete crederci o meno, potete pensare che una probabilità del 90% significa che potrebbe verificarsi il 10% di scenario avverso, tutto corretto ma penso che questo sia al momento il massimo che l’uomo può raggiungere a livello di previsioni considerando che il passato è certo, ma il futuro no.

Tra gli analisti tecnici che seguo non ne esistono affatto di “classisi” (quelli che tracciano righe sui grafici e basta), piuttosto preferisco quelli che integrano analisi stagionale con indici fondamentali ed infine ovviamente analisi tecnica. Tra questi  c’è Ryan Detrick.

Proprio ieri Ryan ha pubblicato un’analisi veramente interessante che sembra dirci come al 99% l’anno prossimo la borsa americana sarà su livelli superiori a quelli attuali se il bull market attuale reggerà. Di 1 tick o di 1000 non lo sappiamo ma certamente l’evidenza statistica è forte. Continua a leggere