Grafici della settimana

Forse le elezioni francesi sono solo una scusa, ma stando ai grafici la Francia potrebbe essere il  motore turbo del nuovo Euro. Una rottura bullish che fa commuovere gli analisti tecnici.

Voilà Monsieur CAC40

A proposito, per i disfattisti che come anziani frequentatori di fumosi bar continuano a ricordarci i crolli del 2000 e del 2007… ecco Mister Msci World, nuovo massimo storico e mi sa tanto che il più classico dei return move l’ha già messo alle spalle.

E intanto zitto zitto il caro vecchio Donald sta preparando il terreno ad una nuova spinta al Pil americano con un pò di sana svalutation.

Grafico della Settimana: Cac 40 Francia

Continuano i post che mirano a mettere in evidenza gli andamenti grafici più interessanti ed originali di asset finanziari assolutamente replicabili da ogni investitore tramite fondi/ETF/ETC/Azioni/Obbligazioni/Valute.

La speranza è che questi spunti possano essere di aiuto nelle scelte di investimento presenti e future.

I grafici, per volontà dell’autore, non saranno commentati proprio perchè verranno selezionati solo quelli che “parlano da soli”.

Questa settimana presentiamo l’indice francese Cac40. Se da una parte i supporti sembrano reggere, dall’altra la settimana si è chiusa esattamente sulla neck line del testa e spalla ribassista. Serve un altro sforzo ulteriore per invertire la tendenza, speriamo definitivamente. La linea del Piave la conosciamo…

cac