Conosciamo Mister Entro sui Minimi ed Esco sui Massimi

superman

Molto spesso cerchiamo disperatamente il punto massimo delle quotazioni per uscire dal mercato azionario nel momento di massimo valore, oppure il punto minimo nel tentativo di catturare il prezzo più conveniente possibile. Siamo confidenti che adottare questo tipo di strategia ci permetterà di avere un vantaggio competitivo verso gli altri investitori.

Ovviamente questo risultato non è contestabile, ma qualcuno di voi conosce chi è riuscito sempre ad uscire sui massimi ed entrare sui minimi? Io no, ma siccome è sempre giusto non dare nulla per scontato, ho fatto finta che questo personaggio in realtà esiste e mi sono permesso di andarlo a conoscere. Siccome sono per la democrazia sono anche andato a conoscere colui che non ne azzecca una ed infine con un sempliciotto che non fa altro che investire ad una data fissa ogni anno. Continua a leggere

Sfortunati Sì, ma Fessi No!

msci worldE’ normale per un risparmiatore guardare un grafico come quello dell’indice azionario Msci World e spaventarsi quando si sente dire che può cominciare a mettere denaro sul mercato azionario fin da subito.

Perché dovrei entrare ora che i prezzi sono così alti? Non voglio fare la figura del fesso ed entrare ora quando potrei comprare a sconto più avanti!

Osservazioni tutte lecite e che forse potrebbero anche nascondere un fondo di verità (prezzi più bassi fra qualche mese), ma siccome non sappiamo dove sarà il mercato fra 1, 5 o 10 anni, ribadisco il concetto che non conta il timing di ingresso, ma il tempo totale in cui state dentro il mercato. Ovvio che se siete dei fenomeni paranormali ed azzeccate tutti i massimi e tutti i minimi potrete licenziarvi e gestire il vostro conto online da qualche spiaggia tropicale, ma siccome non conoscono nessuno che fa questo di mestiere…torniamo con i piedi per terra. Continua a leggere

L’investitore Sfortunato… is Back

Ringraziando l’autore dell’ottimo blog Novelinvestor.com che ci permette ogni tanto di estrarre qualche contenuto dai suoi post,  vogliamo mettere un altro tassello nel puzzle dell’investitore sfortunato di cui abbiamo già parlato qui e qui.
Quando si osserva un grafico di qualsiasi mercato azionario (il grafico rappresenta lo storico dello S&P500 dal 1960) spesso l’investitore è spaventato dalle pericolose parabole discendenti che prende un mercato durante un bear market.

Continua a leggere

Investire Sempre nel Momento Sbagliato

sforttNell’articolo l’investitore sfortunato avevamo analizzato i casi di un investitore alle prese con un destino particolarmente avverso, investire nell’anno dei massimi che precedettero lo scoppio della bolla internet. Siccome al peggio non c’è mai limite ho voluto ulteriormente stressare il concetto trovando un investitore se possibile ancora più sfigato. In pratica sono andato a pescare per ogni anno le chiusure di trimestre più elevate della borsa americana dal 1985 al 2014. Continua a leggere