Mattone vs azioni immobiliari, chi esce vincitore?

In alcuni post precedenti abbiamo già avuto modo di dimostrare come l’acquisto di una casa non può mai essere considerato un investimento ed i numeri delle ultime decadi lo hanno chiaramente confermato. Se dobbiamo investire dei risparmi meglio bond e azioni piuttosto che immobili, mentre ovviamente se dobbiamo avere un tetto sopra la testa il discorso cambia.
Ci fa piacere che anche il celebre sito americano MarketWatch  abbia confermato le nostre analisi indicando come tassazione, costi assicurativi, manutenzione ordinaria e straordinaria (se necessario anche interessi passivi sui prestiti), rendono molto scarso il rendimento di lungo periodo di un’abitazione anche se data in affitto.
Quindi l’immobiliare non rappresenta un canale di investimento adatto ai nostri risparmi? Non è proprio così.
Come è preferibile acquistare azioni legate al settore delle materie prime piuttosto che le commodity fisiche (vedi qui), anche per il settore immobiliare risulta più soddisfacente nel lungo periodo l’acquisto di azioni Continua a leggere

Annunci