Bravi Italiani!

Come ho già avuto modo di scrivere qui c’è una scarsa propensione (e comprensione) dei nostri politici a considerare il risparmio come una risorsa, oltre che uno strumendo di educazione per i giovani. Nonostante le continua bordate (e sciocchezze) che si cerca di trasmettere alla mente degli italiani, alla fine i miei compatrioti useranno più buon senso di quello che Renzi & Company speravano e per questo faccio a tutti i miei complimenti.

tfr

Come si legge qui parrebbe che le adesioni al progetto di riscatto del TFR in busta paga saranno molto basse nel corso del 2015.

E’ triste pensare che chi lo farà sarà costretto ad un tale atto solo per soddisfare necessità immediate di riduzione dei debiti. Ancora più assurdo il fatto che proprio queste persone più bisognose di aiuto saranno “sfruttate” dalla Stato che le colpirà con una tassazione più elevata rispetto a quella ordinaria del TFR.

La risposta più adeguata dei lavoratori a certe scelte di “cassa” più che di “visione di lungo periodo” è stata la migliore.

pernacchia

Fonte: Il Sole 24 ore

Leggi anche: I migliori consulenti del vostro risparmio