Gioco facile facile per spiegare perchè è meglio rimandare il pagamento delle tasse su investimenti

A volte basta un file di Excel ed un pò di creatività per tirare fuori una serie di dati che valgono più di mille parole. Premetto che questa idea non è del sottoscritto ma l’ho trovata su un sito americano di finanza personale.

Personalmente credo che, con l’esempio seguente, dovrebbe diventare molto più chiaro a tutti quanto è importante evitare di pagare le tasse durante la vita dei propri investimenti.

Supponiamo di avere un investimento iper performante che ogni anno raddoppia di valore.

Supponiamo di mettere sul piatto 1 Euro. Sapete quanto sarà il suo valore dopo 20 anni? Oltre 1 milione di Euro per l’effetto magico della capitalizzazione composta degli interessi. Ovviamente sul guadagno a quel punto pagherete le tasse, ma guardate ora cosa succese a versare il dovuto allo Stato ogni anno.

D’accordo è difficilissimo trovare qualcosa che ogni anno per 20 anni raddoppia di valore, ma anche supponendo di essere dei geni (fortunati), se decidessimo ogni anno di prendere profitto e reinvestire (pagando quindi la tassazione del 26% sull’utile realizzato da investimento che raddoppia di valore) sapete a quanto si ridurrebbe il nostro fortunato investimento alla fine dei 20 anni? Ad appena 64 mila.

Avete ancora qualche dubbio sul perchè la fiscalità non è un particolare secondario del vostro piano di investimento?

Annunci