Investire con buon senso va in vacanza 2020

2020, anno che i libri di storia ricorderanno per tanto tempo.

La pandemia che ha sorpreso il mondo intero ad inizio anno non è ancora stata debellata e vinta. Quel sereno che in tanti attendevano in estate per riacquistare la libertà di un tempo, purtroppo non è arrivato. Le nubi all’orizzonte sono ancora tante ed il Covid-19 sta ormai dilagando a livello globale. Fortunatamente alle nostre latitudini non provoca grandi danni fisici, ma la guardia non può ancora essere abbassata in vista dell’inverno.

Dopo settimane di lockdown tra le mure domestiche, dopo mesi di smart working (per chi lo ha fatto), c’è comunque voglia di respirare aria fresca e stare all’aperto, naturalmente senza assembramenti.

Ed allora quest’anno le nostre vacanze saranno tutte italiane. Il denaro messo da parte per qualche bel viaggio in giro per il mondo verrà in parte risparmiato in attesa di un 2021 speriamo più fortunato.

Nelle situazioni complesse e negative è sempre opportuno cercare la semplicità e la positività. Continua a leggere

Ferie, Traffico e Copertine

Il mese di agosto è tipicamente un mese volatile per i mercati finanziari ed anche quest’anno abbiamo avuto la conferma. Un buon motivo per prendersi un bel periodo di ferie ed evitare di ascoltare, leggere o vedere qualsiasi genere di notizia finanziaria, un esercizio che ormai pratico con assiduità da anni e che nel tempo mi ha evitato tanti errori comportamentali.
E’ innegabile che il Black Monday del 24 agosto e tutti i segni rossi negativi visti nei giorni precedenti hanno messo a dura prova i nervi degli investitori; spaventati dalla notizie poco rassicuranti provenienti dalla Cina potevano essere forzati a “mollare la presa” dopo un sacrificio consistente in termini di valutazioni e questo non sarebbe stato un bene. Continua a leggere